Glossario

  • ROE –  indica la redditività del patrimonio netto, ovvero il ritorno economico dell’investimento effettuato dai soci nell’azienda. ROE ottimo per valori pari o superiori 6%, per i valori tra 4% e 6% buono, per i valori compresi tra 2% e 4% situazione sufficiente, per i valori inferiori a 2% situazione critica.
  • ROI –  indica la redditività e l’efficienza economica della gestione caratteristica a prescindere dalle fonti utilizzate: esprime quanto rende il capitale investito dall’azienda. Generalmente ottimo per valori pari o superiori al 15%, buono per valori compresi tra 12% – 15%, sufficiente per i valori compresi tra 7% e 12%, situazione critica per i valori inferiori 7%.
  • ROS –  misura la redditività delle vendite in termini di gestione caratteristica (reddito operativo). Generalmente il ROS è ritenuto ottimo per valori pari o superiori all’13%, buono per i valori compresi tra 8% e 13% , sufficiente per i valori compresi tra 2% e 8% , situazione critica per i valori inferiori al 2%.
  • ROT – è un indicatore che esprime il ricavo netto medio generato da ogni unità di capitale operativo investito nell’attività dell’azienda. Viene utilizzato per valutare la capacità produttiva. Maggiore di 2 tale indice risulta molto soddisfacente dal punto di vista dell’efficienza produttiva, compreso tra 1 e 2 efficienza produttiva soddisfacente, compreso tra 0,5 e 1 efficienza produttiva poco soddisfacente invece minore di 0,5 scarsa efficienza soddisfacente.
  • Fatturato – è la somma dei ricavi delle vendite e/o delle prestazioni di servizi nonché degli altri ricavi e proventi ordinari dell’azienda.
  • Valore aggiunto/Fatturato – è un indicatore utilizzato per verificare il margine dell’azienda, quindi è un rapporto tra i costi di produzione e il fatturato.
  • EBITDA – è il margine operativo lordo ovvero il risultato operativo ante ammortamenti; per ottenere l’EBITDA margin il valore viene rapportato ai ricavi.
  • Rapporto di indebitamento – indica il rapporto tra i debiti totali ed il patrimonio netto, misurando la dipendenza finanziaria dell’azienda nei confronti di terzi soggetti. Maggiore sarà il rapporto, maggiore sarà la dipendenza nei confronti di terzi. D/E (D=debito, E=equity o patrimonio netto) minore di 0,75 è ottimale, tra 0,75 e 2 è buono, maggiore 2 e minore di 3 sufficiente ma con una tendenza allo squilibrio finanziario, maggiore di 3 comporta uno squilibrio finanziario.
  • Posizione finanziaria netta/EBITDA – esprime in anni la capacità di un’impresa di ripagare i propri debiti utilizzando il reddito generato dalla gestione caratteristica (EBITDA). Maggiore è il rapporto, minore è la capacità di un’impresa di ripagare i debiti contratti.
  • Rapporto corrente – verifica la capacità di un’impresa di far fronte ai propri impegni finanziari nel breve periodo. E’ il rapporto tra (attività correnti) /passività correnti. Rapporto corrente maggiore di 2 situazione ottimale; 1,5<RC<2 situazione soddisfacente; 1<RC<1,5 situazione da controllare; RC< 1 squilibrio finanziario.
  • Utile % – è il risultato economico finale conseguito dall’azienda durante l’anno. L’utile in % è dato dal rapporto tra l’utile d’esercizio ed il fatturato.
  • Cash Flow operativo – rappresenta la liquidità in grado di essere generata dall’azienda. La piattaforma utilizza il seguente metodo di calcolo: flusso finanziario reddituale + flusso del capitale circolante netto + il flusso finanziario altre rettifiche + flusso dell’attività di investimento + flusso dell’attività di finanziamento + disponibilità liquide al 01/01/X.
  • Cash Flow reddituale – rappresenta la liquidità in grado di essere generata dall’azienda. La piattaforma adotta il seguente metodo di calcolo: Utile + imposte d’esercizio – interessi passivi/attivi – plusvalenze/minusvalenze derivati dalla cessione di attività + ammortamenti + accantonamenti.

Contattaci

Hai bisogno di aiuto o di supporto? Qui trovi tutti i riferimenti utili ad entrare in contatto con noi.

info@thesociallender.it +39 340 752 1383 Corso Vercelli, 5 - Milano


Follow us on

 

The Social Lender S.r.l. è Agente dell'Istituto di Pagamento comunitario LemonWay SAS , registrato con il numero 201801128 presso ACPR (Autorité de Control Prudentiel et de Résolution), vigilato da Banca di Francia.

La piattaforma, insieme all'Istituto di Pagamento, applica le Risk Procedures necessarie unitamente all'AML-CTF (anti-money landering e counter-terrorism financing), KYC (Know Your Customer) e PEP Status Verification (Politically Exposed Person).